in

Come funzionano i siti di incontri? Scopri tutti i Segreti!

In questa guida ti spiegheremo come funzionano i siti di incontri, e non si tratta di un tema semplice. Non tanto per il funzionamento in sé, che in realtà è abbastanza intuitivo per chiunque, quanto piuttosto per le differenze fra i vari portali di dating.

Come sicuramente saprai già, non tutte le piattaforme sono uguali, in quanto si rivolgono a target differenti. Cambiando il target, dunque, cambiano anche le esigenze di un pubblico specifico, e di riflesso potrebbero essere presenti certe funzioni che in altri siti non troviamo.

Per questo motivo, occorre procedere con ordine, studiando nel profondo ogni singolo meccanismo dei migliori portali di dating in circolazione .

Una premessa sulle categorie

Non è nostra intenzione spiegarti come scegliere un sito di incontri, perché si tratta di un altro argomento molto corposo, che esula dalla nostra guida. Di contro, può essere utile partire chiarendo quali sono le varie categorie di portali di dating che puoi trovare sul web.

Si tratta di informazioni chiave perché, come ti abbiamo anticipato poco sopra, in base al tipo di sito possono cambiare le funzioni presenti. Ecco una breve lista delle opzioni a tua disposizione:

  • Siti di incontri gratuiti: si parla di portali come le chat e le bacheche.
  • Siti targettizzati per età: opzioni come i siti di incontri over 50
  • Siti per incontri gay online
  • Portali per adulti: qui gli utenti cercano soltanto sesso.
  • Portali per single: i siti seri, ovvero quelli pensati per incontrare l’anima gemella.
  • Altri siti di nicchia: bondage, BBW, milf, cougar, sadomaso e via discorrendo.

Come funzionano i siti di incontri

A questo punto, ora che conosci una piccola sintesi delle potenziali categorie del dating, possiamo iniziare a fare sul serio. Scoprire come funziona un sito di incontri non è cosa da poco, perché solo provandolo in prima persona potrai comprenderne al 100% le logiche.

Ed è per questa ragione che abbiamo deciso di dare un taglio particolare alla nostra guida, mettendoci nei panni di una persona che inizia il suo viaggio alla scoperta dei portali per il dating online. Pronto per iniziare?

Tutto parte dalla registrazione

Non importa come sei finito su quel sito web: potresti averlo trovato su motori di ricerca come Google, oppure potrebbe essere figlio di un suggerimento di amici o conoscenti. Ciò che conta è che adesso sei lì, sulla home page, e ti tocca muovere il primo passo: ovvero la registrazione.

A tal proposito, sappi che non si tratta di nulla di complicato: molti portali di questo genere ti permettono di iscriverti tramite il tuo account Facebook, per velocizzare le cose. Se la cosa non ti convince più di tanto, in alternativa puoi compilare il modulo apposito e inserire tutte le informazioni richieste dal form.

Chiaramente le info richieste possono cambiare a seconda del portale, ma in genere sono le seguenti:

  • Nickname (soprannome): i siti di incontri non ti chiedono mai il cognome.
  • Età
  • Provenienza geografica
  • Sesso
  • Orientamento sessuale: ad esempio gay, etero, lesbo eccetera.
  • E-mail: sarà fondamentale inserire un indirizzo di posta elettronica valido
  • Foto profilo: alcune volte è obbligatoria, altre no.

In molti casi basta questo per poterti iscrivere ad un sito di dating, mentre in altri casi il servizio ti chiederà sin da subito di inserire qualche informazione su di te nel profilo.

Altre volte dovrai addirittura compilare un questionario, e qui occorre aprire una parentesi: se presente questa funzione, ti trovi in un sito che non ti consentirà di cercare gli altri utenti.

Questi ultimi ti verranno infatti proposti dal portale stesso, in base alla corrispondenza con le info che hai inserito (un sistema noto come “matching”). Il matching potrebbe essere manuale, dunque effettuato in prima persona dallo staff, oppure frutto del calcolo di un algoritmo informatico.

Prima di procedere, ci sono altre cose che devi sapere sulla fase di iscrizione. Nella fattispecie, spesso ti viene chiesto di confermare la registrazione cliccando sul link che ti è stato spedito via mail. Ecco perché serve un indirizzo valido. Infine, sappi che la registrazione è sempre gratuita: una regola che vale sia nei siti di incontri non a pagamento , sia nei portali a pagamento.

Compilazione del profilo

Una volta che ti sarai iscritto, sarai già in grado di farti un giretto sul portale, ad esempio scoprendo quali utenti sono presenti. Prima, però, noi ti consigliamo di compilare il tuo profilo. Come detto, in certi casi non è obbligatorio, ma solo a parole e non nei fatti: senza un profilo completo e interessante, è altamente improbabile che ti contatterà qualcuno.

Per questa ragione, è sempre il caso di “togliersi il dente” sin da subito, inserendo le fotografie e le info che ti rappresentano. A seconda della piattaforma che hai scelto, potresti trovare i seguenti campi da riempire:

  • Hobby e passioni
  • Preferenze (sessuali e non)
  • Foto extra e alle volte video
  • Un campo dove inserire una breve descrizione
  • Fattezze fisiche (età, peso, colore occhi e capelli, eccetera)
  • Altre informazioni generiche: ad esempio le info sul tuo partner ideale

Se hai ancora dei dubbi sulla compilazione del profilo, o se ti scoccia farlo, ti suggeriamo di superare i timori e la noia e di provvedere sin da subito.

Le statistiche provano che un profilo compilato con attenzione aumenta notevolmente le chance di venire contattati. Ti basta metterti nei panni degli altri utenti: magari hai visto una donna che ti piace, però il profilo vuoto ti fa venire qualche dubbio.

Sarà reale? I suoi interessi combaciano davvero con i miei? Leggendo quelle informazioni, potrai dare una risposta alle tue domande. Naturalmente non sempre un profilo dice la verità: stiamo parlando dei profili fake nel dating online, ma quello è un altro discorso.

Adesso cosa posso fare?

Ci siamo: ti sei registrato, hai creato un buon profilo, e ora sei pronto per buttarti nella mischia. Questo è il momento più esaltante, ma anche quello più stressante, perché spesso non sai cosa fare. Magari hai già notato l’arrivo di messaggi nella tua casella email interna al portale, quindi puoi iniziare cliccando lì, per capire chi ti ha scritto.

A questo punto, è probabile che non potrai rispondere al messaggio. Perché? Perché quella funzione la puoi usare soltanto facendo l’abbonamento al sito. Se da un lato l’iscrizione è sempre gratuita, dall’altro nella maggior parte dei casi le funzioni importanti sono a pagamento.

Qui sta a te decidere: se desideri scoprire come conquistare una ragazza in chat , prima dovrai essere in grado di comunicare con lei. Se non pagherai, dovrai sperare che in qualche modo sia lei a darti un suo contatto esterno al sito, ma senza che tu possa nemmeno dirle ciao.

Come puoi immaginare, si tratta di una speranza piuttosto vana. Dunque ti converrà pagare quella cifra mensile richiesta dal servizio, magari optando per il pacchetto meno costoso, giusto per sondare il terreno.

Vorremmo dirti quali opzioni vengono incluse in questi pacchetti, ma è quasi impossibile, perché cambiano a seconda del portale che stai usando. Di contro, in certi momenti puoi anche usufruire di sconti speciali e addirittura di un periodo di prova gratis di qualche giorno.

Alcune funzioni a pagamento

Per farti un esempio chiaro, nei siti di incontri per sesso spesso i pacchetti migliori includono la possibilità di chattare via webcam. In altri casi, come nei siti seri per single , hai la possibilità di spingere in alto la visibilità del tuo profilo per un certo periodo di tempo, ad esempio 48 ore.

Così facendo spiccherai in cima alla classifica degli utenti, e otterrai molti più contatti. Le funzioni che puoi trovare nei pacchetti base, invece, sono quasi sempre le seguenti:

  • Possibilità di rispondere alle mail
  • Possibilità di contattare gli utenti via mail
  • Chat testuale in tempo reale
  • Creare una lista di utenti preferiti
  • Opzioni extra per il profilo (esempio: caricamento di video)
  • Tanto altro ancora

Dalla lista puoi facilmente capire che si tratta di funzioni essenziali: se non puoi sfruttarle, di fatto diventi un semplice spettatore di ciò che ti accade intorno.

Siccome tu ti sei iscritto per essere protagonista, allora l’unica cosa che puoi fare è investire una certa cifra. Ti assicuriamo che ne vale la pena, anche perché tutti i portali di dating online migliori sono a pagamento.

Trovare altri utenti iscritti

Se ti stai chiedendo se si può trovare l’amore sui siti di incontri , la risposta è sì. A patto di trovare prima un utente che soddisfi le tue richieste, totalmente o in parte, siano esse fisiche o caratteriali. Per questo, il cuore del funzionamento di questi portali sta proprio nella ricerca degli altri utenti iscritti, ed è tutto tranne che difficile.

Intanto perché nella home puoi già vedere una o più liste di persone: queste liste possono essere divise in categorie, ad esempio gli utenti online in quel momento, i nuovi iscritti o i più popolari e cliccati sul sito. In altri casi trovi anche una lista di profili verificati, e lì hai la certezza della loro identità, perché lo staff l’ha appurata personalmente.

Questa funzione è utile in siti web particolari, come ad esempio quelli di dating con le ragazze russe.

Ovviamente non c’è solo la lista in home page, perché tu potresti desiderare una ricerca molto più approfondita. In quel caso non devi fare altro che sfruttare il motore di ricerca interno, spesso messo in evidenza nel menu o in cima alla home page.

Ogni search engine è diverso, e cambia in base al sito, così come cambiano i filtri che puoi impostare per affinare e personalizzare la tua ricerca. Ecco alcuni filtri che di solito sono presenti nei portali di incontri online:

  • Impostare l’età
  • Impostare la provenienza geografica (alle volte anche entro un certo raggio di km)
  • Impostare il sesso
  • Impostare le preferenze sessuali
  • Cercare solo gli utenti con foto
  • Cercare solo gli utenti online in quel momento
  • Cercare solo gli utenti con webcam attiva
  • Cercare utenti con profilo verificato
  • Cercare utenti più cliccati

In altre parole, grazie ai filtri del motore di ricerca, puoi trovare una persona che possa rispondere pienamente ai tuoi desideri.

Senza questa funzione, sarebbe un po’ come andare alla cieca. Una volta che avrai trovato un utente che ti interessa, come detto, potrai cliccarci sopra e leggere il suo profilo, per capire se corrisponde davvero ai tuoi desideri. E poi potrai mandargli un messaggio, e iniziare finalmente la conoscenza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *