Mi piaceMi piace

Come diventare cuckold? guida pratica per iniziare

coppia cuck

Molte persone che si dichiarano alla ricerca di qualche esperienza trasgressiva, si domandano come diventare cuckold.

Effettivamente, negli ultimi anni sono tante le coppie che hanno perso il reciproco desiderio sessuale che sono pronte a sperimentare delle sensazioni “nuove” e, per farlo, sono aperte anche all’esperienza del “tradimento” concordato, coinvolgendo nella loro relazione un terzo uomo.

Ma come si diventa cuckold? Ci sono dei siti che ti possono aiutare in questo obiettivo? E cuckold si nasce, o si può diventarlo per gradi?

Ti invitiamo a leggere le prossime righe per saperne di più. Scopriremo insieme:

  • quali sono i consigli iniziali per diventare cuckold;
  • perché i siti cuckold sono la migliore soluzione per iniziare;
  • quali sono i passi da fare per diventare cuckold.

Come diventare cuckold: qualche consiglio iniziale

Prima di comprendere come diventare cuckold, ci piace condividere con i nostri lettori alcuni piccoli spunti che eviteranno facili malintesi, e consentiranno invece di avvicinarsi a questo mondo con maggiore consapevolezza.

Anche se su molti siti cuckold italiani il termine “cornuto” viene utilizzato come sinonimo, in realtà giova rammentare che stiamo parlando di due contesti relativamente diversi. Il marito cornuto è infatti colui che non sa di esserlo, e che vive con frustrazione e sofferenza la condizione di “dubbio” sulla fedeltà della propria moglie.

Di contro, il cuckold è ben consapevole del tradimento della partner e, anzi, trae piacere nel vedere che la moglie ha rapporti sessuali con altre persone, a tal punto da essere proprio lui a concordare la trasgressione e disciplinarla stabilendo quel che si può o non si può fare durante l’appuntamento.

Insomma, il cuckold è tutt’altro che un “cornuto”. È piuttosto un uomo che, in maniera pienamente libera a consapevole, e dopo averlo condiviso con la propria partner, cerca una nuova esperienza eccitante, favorendo il cuckolding e il piacere che si può trarre da questo tipo di tradimento concordato.

Siti cuckold, la migliore via di ingresso per diventare cuckold

In questo scenario, una decisiva mano d’aiuto per diventare cuckold l’hanno offerta i tanti siti sorti negli anni per “specializzarsi” in questo ambito.

Un sito cuckold non è infatti solamente un portale che favorisce gli incontri cuckold o le prime conoscenze tra le coppie e i bull, quanto anche un luogo dover poter apprendere delle conoscenze utili per potersi avvicinare con la giusta efficacia a questo mondo, con serenità e privandosi di ogni tabù.

In questo ambito, ci sono diversi punti di riferimento e ti invitiamo a leggere per questso il nostro approfondimento sui siti cuckold più famosi d’Italia.

Questo e altri “siti mariti cornuti”, costituiscono un’irrinunciabile sponda per quelle persone che sono curiose di diventare cuckold, e che attraverso le loro pagine potranno ben arrivare a disporre di quelle conoscenze che ti permetteranno di avvicinarti a questo mondo con maggiore comfort.

I passi da fare per diventare cuckold

A questo punto dovresti avere in mano tutti gli elementi per poter partire con questo percorso. Ma come fare?

Ecco la strada che abbiamo tracciato per te:

  1. un primo passo che viene spesso replicato da coloro che cercano di comprendere se si trovano a proprio agio nel diventare cuckold o meno, è quello di pubblicare le foto della propria consorte in pose sexy sul web, per leggere i commenti dei lettori. Naturalmente l’operazione deve essere effettuata con la piena complicità della propria partner, con la possibilità di celare la sua identità mediante l’utilizzo di maschere o altri accessori;
  2. valuta se ti trovi o meno a tuo agio nel vedere la propria donna essere oggetto di altrui attenzioni, e se si possa o meno ottenere del piacere;
  3. per convincere tua moglie, invita la tua partner a giocare un po’ con la fantasia, per comprendere se anche lei potrebbe provare o meno piacere, durante l’atto sessuale, a immaginare la presenza di un altro uomo al posto del proprio partner abituale. Potrebbe inoltre essere d’aiuto visitare insieme i siti cuckold e guardare dei video che ritraggono delle scene di coppie con bull.
  4. è a questo punto che, generalmente, la coppia decide di diventare una coppia cuck. E, dunque, di andare alla ricerca di un bull. La scelta del bull, contrariamente a quanto potresti trovare indicato in qualche sito meno approfondito, è la cosa più difficile. Occorre infatti individuare un uomo che possa mettere a proprio agio sia il cuckold che la donna, e che possa ispirare la giusta fiducia e le giuste “emozioni”.

Grazie ai siti cuckold, di norma il primo contatto avverrà in maniera del tutto digitale, attraverso i forum e le community specializzate. Si giunge dunque a un ulteriore contatto telefonico e, se tutto va per il verso giusto, a una conoscenza dal vivo, dove si cercherà di rompere il ghiaccio.

Fin qui, alcune brevi indicazioni su come diventare cuckold. Ricorda però che non c’è niente di meglio che confrontarsi con altre coppie cuck, leggendo le loro esperienze dirette e confrontandoti con loro per poter comprendere come muoversi in un ambiente trasgressivo, ma sempre più diffuso. I migliori siti cuck sono utili anche e soprattutto per questo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *