in

Trovare l’amore su un sito di Incontri? Scopri se si può veramente!

Si può trovare l’amore sui siti di incontri? Una domanda che in tanti si fanno, e che non può essere banalizzata con un secco sì o con un secco no. Un po’ come avviene in quei questionari a risposte aperte e non a risposte multiple, bisogna fornire un riscontro e dare anche delle giustificazioni a tal proposito.

E quale modo migliore per farlo, se non fornendo tutti i dati di settore? Una recente ricerca, infatti, è riuscita a portare alla luce una valanga di numeri molto interessanti. Giusto per rimanere in tema con la metafora “studentesca”, dunque, conviene analizzare questi numeri: ti assicuriamo che, una volta letti, non avrai bisogno di null’altro.

L’amore ai tempi di Internet

Secondo uno studio condotto dai professionisti del settore, negli USA il mercato del dating vale addirittura 2 milioni e mezzo di dollari. Il merito va ovviamente ai siti di incontri più utilizzati, e l’Italia non fa di certo eccezione.

Altri dati interessanti? Ogni settimana, sempre negli USA, si realizzano oltre un milione e mezzo di incontri fra utenti che si sono conosciuti su queste piattaforme, insieme alle app per smartphone. In secondo luogo, è utile scoprire anche i dati relativi al Belpaese: secondo una ricerca di Global Web Index, anche se non siamo al livello di mostri sacri come gli USA, pure da noi il dating online si difende in modo egregio.

Stando ai numeri, addirittura il 34% dei single italiani ha dichiarato di usare, o di aver utilizzato in passato, un sito di incontri o un’applicazione di dating per smartphone. E le piattaforme preferite, a dispetto della nostra fama di latin lover a caccia di avventure, sono i siti di incontri seri . Come detto, ci troviamo un pelo sotto le medie globali, visto che nel mondo il 41% dei single utilizza queste applicazioni o questi portali.

Poco male, perché la nostra percentuale è comunque di tutto rispetto, e in fondo abbastanza vicina. Se poi si parla di Sud America, ecco che le percentuali si spingono addirittura oltre il 46%. Dunque pare proprio che, nel mondo e in Italia, l’amore sia effettivamente a portata di click, almeno stando ai dati.

Altro numero da sottolineare è il seguente: siamo talmente appassionati di dating online che arriviamo a spendere più degli altri paesi. Se hai già letto la nostra guida su come funzionano i siti di incontri , sai che i migliori sono sempre quelli a pagamento: ebbene, Global  Web Index ci dice che nella Penisola spendiamo addirittura 14,8 miliardi di euro, per accedere ai suddetti servizi e non solo.

La cifra include anche la spesa relativa ai viaggi per conoscere le persone scoperte online, ai cinema e alle cene fuori, e ovviamente ai regali.

E anche se in Italia hanno molto successo pure i siti di incontri over 50 , pare proprio che la Penisola non sia un… Paese per vecchi. Al punto che oltre il 75% di chi usa questi portali appartiene alla fascia degli under 30, e si arriva addirittura al 90%, se si considerano gli under 40.

Naturalmente queste statistiche tengono conto di tutte le app e di tutte le piattaforme possibili, comprese quelle di nicchia. Anche se si parla delle piattaforme per gli incontri gay online , che tanto successo hanno nel nostro Paese.

E a proposito: il 38% degli utenti italiani LGBTQ sfrutta quotidianamente questi servizi. Vuoi ottenere una prima risposta in merito all’interrogativo che abbiamo posto proprio ad inizio articolo? Il 62% dei daters è fermamente convinto che si può trovare l’amore sui siti di incontri.

Il dating online funziona o non funziona?

La risposta non è facile, perché se il tuo obiettivo è trovare l’amore online, allora vanno fatte alcune considerazioni importanti. In primo luogo, per avere successo, devi trovare un portale che sia capace di fornirti molte chance.

Quindi, il consiglio primario è di iscriverti presso un sito con tantissimi utenti che – come te – desiderano trovare un compagno o una compagna a lungo termine. Ovviamente devi fare attenzione alla presenza di eventuali profili fake negli incontri online , perché ciò che conta è indubbiamente la quantità, a patto che sia anche di qualità.

In secondo luogo, non tutte le piattaforme di dating vengono progettate per questa fascia particolare di utenza.

Per farti un esempio, non avrebbe senso frequentare un portale per adulti , perché in quel caso è altamente improbabile trovare utenti disposti a creare una relazione seria e impegnata. Il motivo è abbastanza ovvio: questi siti si rivolgono ad un target che desidera esclusivamente il sesso, dunque non disposto a costruire un rapporto serio come il fidanzamento o il matrimonio.

Poi è chiaro che per trovare l’amore dovrai prima capire come si conquista una ragazza in chat [link]. Tu potresti pensare (a torto) che basti contattarle, per riuscire ad ottenere un incontro con loro.

In realtà, così come accade nella vita di tutti i giorni, nessuna vorrà uscire con te se prima non vi sarete conosciuti a fondo.

Il vero svantaggio degli incontri online, difatti, è la mancanza di un rapporto immediato che vada al di là dello schermo: ciò vuol dire che dovrai prima farti conoscere attraverso i tuoi discorsi in chat, e questa non è mai una fase semplice, soprattutto se non farai un po’ di esperienza sulla tua pelle.

Un altro consiglio che possiamo darti è il seguente: i siti di incontri gratis non sono esattamente l’ideale per trovare una compagna seria. Questi portali, piuttosto, vengono di frequente utilizzati da chi intende intraprendere un semplice rapporto sessuale, senza promesse e senza creare legami.

Ovvero l’esatto opposto delle tue intenzioni, se vai sul web alla ricerca di un partner che possa diventare tuo per la vita.

Concludendo

I dati visti poco sopra non lasciano spazio a dubbi: si può trovare l’amore sui siti di incontri, perché in migliaia l’hanno già fatto in passato. Però devi comunque tenere a mente i vari consigli che ti abbiamo dato, perché non tutti i portali di dating ti consentono di trovare un partner fisso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *