in

Come vendicarsi di un tradimento? Scopri subito come fare

In questo articolo scopriremo insieme come vendicarsi di un tradimento, e dunque come riuscire a rendere pan per focaccia ad un partner che ci ha mancato di rispetto. Chi tradisce la nostra fiducia, in certi casi, merita senza ombra di dubbio una vendetta di questo tipo, anche se non è sempre consigliata.

A tal proposito, ti consigliamo di leggere la nostra guida su come superare un tradimento [link], perché a volte conviene seguire strade più soft: soprattutto quando hai intenzione di mantenere in piedi quel rapporto.

Detto questo, ciò che interessa a noi non è la strada delicata della riconciliazione, ma quella perfida della vendetta. Ed ecco i consigli che ti aiuteranno a raggiungere il tuo obiettivo, ad esempio dedicandoti tu stesso ai siti di incontri extraconiugali .

Ignora il tuo partner

Il silenzio è spesso la strategia migliore per vendicarsi di un adulterio, soprattutto perché in questo modo farai capire al tuo partner quanto gli manchi e quanto ha bisogno di averti accanto. All’inizio potresti faticare a contenere la tua rabbia, esplodendo in uno scatto d’ira nei suoi confronti e manifestandogli tutta la tua delusione.

In seguito, però, ti conviene prendere le distanze da lui o da lei, e iniziare a non farti sentire più: questo vuol dire ignorare i suoi messaggi e le sue telefonate, bloccandolo sui social e su applicazioni come WhatsApp.

È una strategia vecchia come il mondo, che nella maggior parte dei casi riesce a funzionare egregiamente. Poi, dopo qualche settimana di silenzio, starà a te decidere se dargli una seconda chance o se ignorarlo vita natural durante.

Esci con altre persone

Non siamo ancora al tradimento come vendetta, ma quasi. Uscendo con altre persone, e facendo in modo che lo sappia, di sicuro provocherai in lui una reazione di qualche tipo. Nella maggioranza dei casi sarà follemente geloso, perché ti ama ancora e non sopporta di vederti con qualcun altro.

Potrebbe arrabbiarsi oppure entrare in depressione, iniziando a contattarti e a cercare di far leva sui tuoi sentimenti. Tu potrai ovviamente applicare il consiglio visto poco sopra, ovvero il silenzio.

Per ottenere il massimo risultato da questa umiliazione, però, devi cercare di farglielo sapere a tutti i costi e non personalmente.

Puoi ad esempio far parlare gli amici che avete in comune, oppure farti vedere da lui in dolce compagnia, magari organizzando l’uscita in un posto che sai che frequenta. Ti assicuriamo che la vista di te con un altro o un’altra gli provocherà una fitta devastante al cuore, se è ancora interessato a te.

Tradiscilo a tua volta

Questo è il modo più brutale per vendicarti di un paio di corna: se lo tradisci così come lui o lei ha fatto con te, gli farai vivere in prima persona lo stesso turbinio di emozioni e sensazioni negative che hai dovuto affrontare tu.

Ed essendo un tradimento per ripicca, avrà una valenza ancor più forte, per un semplice motivo: magari il tuo partner non è riuscito a resistere ad una tentazione o ad un momento di difficoltà, ma tu lo stai facendo perfettamente cosciente delle conseguenze.

Perché si tratta di un adulterio calcolato. Se poi pensi che il tuo partner ti stia cornificando, noi ti consigliamo di iniziare scoprendo se ti tradisce [link] e dopo programmare questa dolce vendetta.

Parla male di lui o lei

Questo è un metodo sinceramente un po’ becero per vendicarti di un tradimento. Te lo diciamo perché parlare male di qualcuno, spesso, non fa altro che fare del male a te. In altri termini, è probabile che gli altri inizieranno a vederti come uno che chiacchiera alle spalle e dunque una persona da evitare.

Però è indubbio che rovinare la piazza a chi ti ha tradito è una strategia efficacissima per fargli terra bruciata intorno. Questo per via del fatto che le eventuali nuove frequentazioni del tuo ex partner, una volta saputo come si è comportato con te, di sicuro ci penseranno due volte prima di creare un rapporto. Il tutto perché avranno paura di fare la tua stessa fine.

Fai finta che ti piaccia ancora

Questo è un consiglio davvero prezioso, specialmente se lo userai in combinazione con il primo momento di silenzio. Dopo esserti fatto desiderare, ignorando le sue chiamate e i suoi tentativi di riconciliazione, puoi fare la parte di quello che ha ceduto e che ha intenzione di tornare insieme al compagno traditore.

E poi, sul più bello, potrai mollarlo, fargli fare una brutta figura in pubblico o peggio ancora tradirlo brutalmente. Ti possiamo garantire che lo distruggerai, fra ansie, paure, delusioni e rabbia.

Modi assurdi per vendicarsi

Desideriamo spezzare un attimo la questione con una lista di quelle reazioni assurde che molte persone hanno nei confronti dei partner fedifraghi. Si parla di vendette abbastanza inusuali e persino violente, che noi personalmente non ti consigliamo, ma che potresti comunque giudicare come buoni spunti per il tuo caso.

Potresti ad esempio gettargli i vestiti dalla finestra o addirittura bruciarli, oppure iniziare a tempestarlo di chiamate ad ogni ora del giorno, per insultarlo. Potresti andare a casa sua buttandogli i regali che ti ha fatto di fronte alla porta, rompendoli. E ancora recarti dall’amante facendo delle scenate epocali, comportandoti da matto. Considera, però, che queste tecniche faranno più male a te che a lui.

Vendicarsi dopo un tradimento è legale?

Quando metti in atto le tue vendette, fai attenzione, perché non è detto che siano del tutto lecite o legali. Bruciare i vestiti (o qualsiasi altra cosa) in strada, ad esempio, non lo è affatto, e lo stesso dicasi se lo fai all’interno della tua proprietà. Anche parlare male di lui è un reato, e qui si tratta nella fattispecie di diffamazione.

Chiaramente lo sono anche le ingiurie e le minacce, sia nei suoi confronti che nei confronti dell’amante. Anche lo stalking al telefono non è legale, in quanto trattasi di molestie telefoniche. Lo stesso dicasi per lo stalking vero e proprio, e per le aggressioni fisiche. Quando pianifichi la tua vendetta, dunque, ti conviene sempre fare preventivamente i conti con la legge italiana.

Devi per forza punirlo?

Come detto nell’introduzione, la vendetta non è sempre la soluzione migliore per questo tipo di situazioni. Non lo è ad esempio per un tradimento mentale [link] che, pur essendo comunque sgradevole, non è equiparabile ad un paio di corna concrete.

Poi, se desideri ricucire il rapporto, qualsiasi vendetta o scatto d’ira non farà altro che archiviare in modo definitivo questa possibilità. Ci sono persone che non riescono a perdonare un tradimento [link] e che vogliono chiudere quel rapporto in modo drammatico, e allora la vendetta può assolutamente starci. Negli altri casi, invece, ti conviene sempre rifletterci sopra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *