in

Perché si diventa lesbiche?

Se ti stai chiedendo perché si diventa lesbiche, sappi che esistono diverse teorie in merito all’omosessualità.

Ci sono ad esempio alcuni studiosi che sostengono la tesi della genetica, secondo la quale si nasce già con delle caratteristiche appartenenti all’altro genere (ovvero l’identità sessuale). Altri studiosi, invece, hanno di recente sollevato altre teorie, come nel caso del modello “gender fluid”, secondo il quale lesbiche non si nasce ma si diventa.

Si tratta di una visione del tutto nuova, che merita di essere approfondita, insieme alle altre nozioni utili su questo tema abbastanza spinoso.

Fra “gender fluid” e genetica

Il modello gender fluid, sostenuto da psicologhe importanti come Lisa Diamond (fra l’altro lei stessa lesbica) sostiene quanto segue: l’omosessualità emerge non per una questione di tratti genetici, ma in base ai comportamenti e allo stato d’animo di un essere umano.

È una teoria che non guarda al genere, e che può essere applicata sia agli uomini, sia alle donne. In altre parole, ogni persona sulla faccia della terra viene influenzata dagli accadimenti della propria vita: quindi questi ultimi vanno ad incidere sulla sua identità di tipo sessuale, spingendola a mutare il proprio orientamento a seconda di come si sente.

Chi si avvicina adesso al mondo degli incontri lesbo , dunque, dovrebbe capire che non esistono certezze in merito, perché nulla finora è stato provato scientificamente. Né il modello gender fluid, né la tesi che spiega l’omosessualità con la genetica.

Ciò che è certo, è che l’essere lesbiche o gay altro non è che un comportamento umano, che viene ovviamente caratterizzato dall’attrazione verso un membro del proprio genere. Intanto non si tratta di nulla di “innaturale”, come invece vogliono far credere alcuni studiosi.

Questo perché è possibile riscontrare comportamenti omosessuali anche in alcune specie animali. E poi perché, in epoche passate come quella dell’Antica Grecia, l’omosessualità rappresentava un comportamento normalissimo.

Perché si diventa lesbiche?

Intanto per una questione sentimentale, perché l’amore lesbico può colpire in qualsiasi momento. Non sono rari i casi di donne etero improvvisamente folgorate da altre donne, che hanno scelto di vivere delle relazioni con loro. In tal caso, però, è bene sostenere che si possono avere delle relazioni fra donne anche se non si è lesbiche.

Non a caso, a differenza del mondo gay, per quello femminile il concetto di amore è molto più sfumato e complesso da comprendere appieno.

Secondo alcuni esperti, l’amore lesbo lo si sperimenta e lo si scopre soprattutto in età adolescenziale. È lì che una donna prova queste nuove sensazioni per poi cercare di capire se si tratta di cose momentanee, o se ci sono le donne nel suo destino. Un secondo motivo è legato prettamente alla componente sessuale.

Se hai letto il nostro articolo su come fanno sesso le lesbiche , sai già che il sesso fra donne può diventare estremamente piacevole. Molto più del rapporto con un uomo, perché entrano in gioco dinamiche completamente differenti dalla penetrazione (sebbene questa sia comunque presente).

Lesbiche per reazione?

Anche in questo caso si parla di argomenti molto scottanti, perché non è affatto semplice condividerli appieno, e perché potrebbero offendere qualcuno. Esiste infatti una schiera di persone che sostiene la tesi dell’omosessualità per reazione, e chi invece sostiene che non sia così.

Per farti un esempio concreto, si potrebbe diventare lesbiche per via delle delusioni amorose con gli uomini. C’è addirittura chi dice che l’omosessualità al femminile, in alcuni casi, potrebbe dipendere dalle violenze subite da parte del padre in tenera età. Infine, alcuni individui pensano che molte lesbiche diventino tali per moda, o per opporsi ai costumi della società moderna.

Conclusioni

Nessuno di noi ha le chiavi per aprire lo scrigno della verità, dunque non si può fare altro che avanzare qualche ipotesi.

Oggi ne abbiamo viste alcune molto gettonate, spesso agli antipodi le une dalle altre. Purtroppo sarà molto complesso capire perché si diventa lesbiche, ma forse non è questo il punto più importante del discorso.

Qualsiasi sia il motivo che ti ha spinto in questa direzione, che tu lo conosca o meno, poco importa: ciò che conta è che tu sia felice con il partner che più ti fa battere il cuore, sia esso un uomo o una donna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *