cosa-significa-bbw
in

Mi piaceMi piace

Cosa significa BBW: Tutto quello che devi sapere

Se ti stai chiedendo cosa significa BBW, sappi che si parla di un acronimo molto semplice da definire, in quanto sta per “Big and Beautiful Women”. In pratica, giusto per togliere sin da subito ogni dubbio, ci si riferisce alle donne belle e dalla corporatura abbondante.

In altre parole, è soltanto un termine “gentile” per riferirsi alle donne grasse, anche se in realtà implica pure una componente sessuale molto forte. Se anche tu stai pensando di dedicarti agli incontri BBW , di sicuro ti farà piacere studiare il significato di questo acronimo, e approfondirlo in ogni sua sfaccettatura (comprese quelle sociologiche).

Origine dell’acronimo BBW e cenni storici

La nascita del termine BBW è piuttosto recente: venne infatti coniato nel 1979 dalla giornalista americana Carole Shaw, fra l’altro autrice di un magazine dove trattava il tema della moda per le donne di taglia forte.

Questo neologismo negli anni ha assunto un significato sempre più diversificato: per fare un esempio, da un punto di vista “tecnico” si intendono per BBW le donne con un indice di massa corporea non inferiore a 26. Noi comunque ti consigliamo di approfondire il tema leggendo il nostro articolo su quanto pesa una BBW .

Inoltre, il termine “Beautiful” indica senza mezzi termini l’attrazione meramente sessuale degli uomini nei confronti di queste ragazze sovrappeso.

Chiaramente si parla di un settore dove la scienza non può mettere piede, in quanto del tutto soggetto ai gusti personali: capita, ad esempio, di considerare BBW anche le donne leggermente in carne e non in sovrappeso.

Bisogna poi fare una precisazione sulle caratteristiche fisiche di queste donne, dato che possono cambiare in base alla cultura di riferimento. In Germania, ad esempio, si fa riferimento alle BBW per indicare le donne con i fianchi larghi e il seno prosperoso, dunque formose e non necessariamente grasse.

Quando grasso diventa bello

In molti considerano quella delle BBW una vera e propria categoria: si parla naturalmente del mondo degli incontri online e del dating, ma anche del porno.

Questo acronimo, non a caso, oggi viene spesso impiegato per indicare materiale pornografico con donne grasse come protagoniste: è chiaro che non è un tema che fa del bene alle donne in questione, dunque noi non tratteremo mai questo termine intendendolo da questo punto di vista.

Però è comunque il caso di sottolineare l’esistenza di un mondo che si muove lungo questa definizione “XXX” del termine, cosa che ovviamente spinge molte persone a desiderare un incontro dal vivo con una ragazza di questa tipologia.

In tal caso si parla di un fenomeno noto come “sessualizzazione delle donne grasse”, dove una situazione estetica che viene socialmente considerata brutta diventa all’improvviso stimolante.

Le BBW non sono apprezzate dai media

Ci troviamo di fronte ad una tendenza sessuale sempre più evidente, come testimoniano i già citati siti di incontri di categoria e non solo. In secondo luogo, oggi si assiste persino alla moda delle donne che vogliono capire come diventare una BBW , proprio per allinearsi ad un trend che oggi va per la maggiore.

In realtà si parla comunque di una passione che si muove sottotraccia, e che piace spesso per un motivo ben preciso: perché va contro i dettami estetici imposti dalla società moderna, che vede come attraenti solo le donne magre o comunque “fisicate”.

Una prova di ciò viene data dal fatto che gli stessi media, insieme al mondo di Hollywood, non apprezzano particolarmente le storie d’amore con le BBW protagoniste.

E se ne parlano, lo fanno in chiave ironica, finendo per prenderle in giro (come ad esempio accade ne “Il Diario di Bridget Jones”). Essere delle BBW, di riflesso, vuol dire anche andare contro gli schemi e prepararsi per ricevere molte critiche: questo perché la società fa passare il falso messaggio che fare sesso con una donna grassa è sgradevole. Quando invece i fatti dimostrano il contrario.

L’attrazione del grasso e l’auto-rivalutazione

La moda delle BBW conferma quanto sia falso il mito precedentemente descritto: non solo le donne corpulente fanno regolarmente del sesso, ma lo fanno attraendo anche ragazzi considerati oggettivamente belli (dunque magri e in forma).

È una vera e propria conferma che giunge dalle numerose iscrizioni sui siti di dating di settore, e dallo studio dei profili dei ragazzi che si fanno catturare da questa passione. È senza ombra di dubbio un bene, perché le donne in carne possono finalmente auto-rivalutarsi, e conquistare maggiore fiducia in loro stesse, sapendo che sono apprezzate tanto quanto le donne magre.

I movimenti pro-BBW

Come visto finora, le accezioni dell’acronimo BBW possono essere negative o positive, a seconda dell’uso che se ne fa. Non a caso, questa parola viene usata di frequente anche dalla NAAFA (Movimento per l’Accettazione del Grasso), il cui scopo è lottare contro la discriminazione che vede come vittime le persone obese (incluse le donne ovviamente).

Dunque in questi casi il neologismo viene citato per sensibilizzare le persone grasse ad accettarsi come sono, e per spiegare agli altri che non bisogna trattarle diversamente.

Dal feedismo al feticismo del grasso

Purtroppo il termine BBW viene “sporcato” in altri modi, e non solo quando si parla dell’uso nel mondo del porno. Alcune persone lo utilizzano infatti per riferirsi ad un trend come il feticismo del grasso e il cosiddetto “feedismo”. Si tratta di due aspetti che devono essere approfonditi.

  • Feticismo del grasso o “feederismo”: si intende il piacere sessuale ottenuto dalle persone che spingono le partner a mangiare fino ad ingrassare notevolmente. In questo caso il soggetto maschile non viene attratto tanto dal grasso in sé, ma dal processo di acquisizione del peso da parte della donna. Donna che viene appunto etichettata erroneamente come BBW. Da aggiungere che il feederismo (da “feeder” – colui che fa mangiare) è una vera e propria parafilia che alle volte sfocia anche nelle pratiche BDSM.
  • Feedismo: come anticipato poco sopra, oggi esistono donne che trovano piacere nel mangiare con il solo scopo di ingrassare. In certi casi si parla di “feedismo”, ovvero il piacere sessuale che il “feedee” (la persona che si nutre) ottiene adottando questa pratica. È chiaro che feedismo e feederismo vanno spesso a braccetto, ed esistono in rete parecchie community nate per far incontrare questi individui.

Serve comunque specificare che si tratta di due parafilie diverse, perché nel feedismo la donna feedista può anche decidere di ingrassare da sola, senza l’aiuto o la pressione di un compagno feederista. Anche se si parla di campi molto particolari, è comunque il caso di sottolinearli, perché alle volte il termine BBW viene usato pure in questi settori.

È sempre una questione culturale

In questo articolo ti stiamo raccontando cosa significa BBW, e quali sono i vari usi che vengono fatti di questo acronimo nella società moderna. Siamo consapevoli del fatto che si parla di un termine infido, come spesso avviene quando si tocca qualcosa legato al mondo della sessualità.

C’è chi vede la passione per le donne grasse come una devianza, e chi invece la vive come una cosa del tutto naturale. È chiaro che le prime, sebbene abbiano molta voce in capitolo, non rappresentano altro che una minoranza.

Oggi la passione per le donne belle e corpulente sta assumendo un’accezione sempre più naturale e spontanea, priva di qualsiasi forma negativa o parafiliaca.

Le donne BBW che vivono nella paura e nei complessi di colpa dovrebbero rendersene conto, perché non c’è nulla di male in un uomo che le ama spontaneamente.

È chiaro che la pornografia e gli altri aspetti negativi visti oggi non ci aiutano ad accettare questa realtà, ed è un vero peccato. Perché chi l’ha fatto (sia uomini che donne) oggi vive con passione un rapporto sincero e senza veli, che rema contro la falsa verità del “Fat is not beauty”.

Desideriamo chiudere questa guida ricordandoti che, in epoca preistorica, le donne grasse venivano venerate come dee, perché simbolo dell’abbondanza e della prosperità: segno che, oggi, chi ama le BBW non fa nulla che non sia già stato fatto in passato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *