Parcheggi per scambisti
in

Mi piaceMi piace

Parcheggi per scambisti? Ecco come funzionano

Quello dei parcheggi per scambisti è un fenomeno che, già da anni, dimostra di esercitare un fascino non da poco sugli italiani. È un trend che di sicuro avrai già sentito nominare, e quasi mai in chiave positiva: i media e le cronache, difatti, si sono spesso concentrate sulle liti, sulle retate della polizia, sulla perversione dei voyeur e via discorrendo.

Eppure, sotto la coltre di questo marciume si trova tanto altro: i posteggi, così come altri luoghi di questo tipo, attraggono tantissime coppie sane di scambisti.

A patto di approcciarli con cura e con attenzione, perché si tratta di posti molto particolari. Ecco perché oggi ti forniremo una interessante guida al tema, così da prepararti nel caso tu abbia deciso di dedicarti al car sex per scambi di coppie .

Car sex e parcheggi per scambisti

Negli ultimi anni c’è stato un vero e proprio boom di frequentazioni di questi posti, anche per merito dei siti per scambio coppie , spesso usati per organizzare sul web questi incontri. Intanto è bene sottolineare alcuni dati molto interessanti: secondo una recente ricerca di settore, è stata calcolata la presenza in Italia di oltre 1.400 parcheggi adibiti al car sex per gli scambisti, con un totale di oltre 150mila coppie appassionate.

Le regioni che ospitano la maggiore densità di posteggi per lo swinging sono il Lazio, la Lombardia, il Piemonte, la Campania e la Toscana. Anche se va detto che qualsiasi città, piccola o grande che sia, nasconde le proprie piazzuole frequentate ogni notte dalle coppie scambiste.

Per quanto riguarda i luoghi preferiti dagli swinger  e dagli amanti del car sex, nella lista finiscono non solo i posteggi e le piazzuole, ma anche le strade appartate e i caselli autostradali. Basta che sia presente una zona poco frequentata dagli “esterni”, ed ecco che la magia dello scambio in auto può avere luogo.

Anche le varie stradine sterrate in campagna vengono spesso elette come meta prediletta dagli swapper, perché perfettamente isolate dal resto del mondo. Prima di procedere oltre, vogliamo farti qualche piccolo esempio delle zone più gettonate nelle grandi metropoli: a Roma il parcheggio Ikea (sulla Nomentana) è un must per le coppie scambiste, mentre a Milano lo si pratica soprattutto in zona stadio.

Un approfondimento sui parcheggi più famosi

In questa sezione vogliamo regalarti una lista più approfondita dei parcheggi e in genere delle zone frequentate dalle coppie scambiste che fanno car sex.

  • Roma: già detto della Nomentana e del parcheggio Ikea, nell’elenco figurano anche la zona Palaeur, le strade di Appia Antica, l’Aeroscalo (Ciampino) e la Salaria (zona Tor San Giovanni). Anche Guidonia, Fiumicino, Ardeatina e Prenestina ospitano diversi luoghi frequentati dagli swingers della Capitale.
  • Milano: le aree più frequentate sono quelle del parcheggio Esselunga a Papiniano e del Cimitero Maggiore. Naturalmente a Milano abbondano i parcheggi per il car sex e per le coppie scambiste: ti basti pensare al Velodromo Vigorelli, al già citato stadio di San Siro, alla piazzuola sulla Milano-Torino e a Monte Stella.
  • Napoli: anche a Napoli si trovano tantissime aree di parking dedicate agli amanti dello swapping. Fra queste troviamo il Parco della Rimembranza a Posillipo, la piazza di fronte all’Ippodromo di Agnano, il boschetto di Capodimonte, il parcheggio del centro commerciale di Afragola e l’area industriale di Arzano.
  • Torino: anche qui c’è un parcheggio in zona Parco della Rimembranza (Val Salice), insieme al posteggio di Lago Castelpasserino, Stupinigi e Castello a Rivoli.

Come funziona il car sex per coppie

Alcune delle regole sono le medesime del normale scambio di coppia che avviene di solito nei locali dedicati. Altre regole, invece, sono totalmente differenti. Si parte intanto dai segnali che in genere vengono usati per comunicare con le altre auto: ad esempio, azionare le 4 frecce in un parcheggio di questo tipo indica chiaramente la presenza di una coppia “a caccia”.

Anche i tre colpi di abbaglianti hanno il compito di far notare alle altre vetture che si ha intenzione di partecipare al gioco. Spesso questi tre colpi rappresentano la risposta ad un segnale proveniente da un’altra auto. Alle volte, le coppie legano anche dei nastri colorati agli specchietti retrovisori, a mo’ di “etichetta”.

L’aspetto più interessante del car sex nei parcheggi per scambisti è proprio questo: il gioco prevede una comunicazione basata su questi segnali, dunque non si parla mai a voce, né si scende dalla vettura prima di aver trovato un “accordo”.

Una vera e propria sfida sottile e divertente. Una volta che le due coppie si sono scelte a vicenda, cosa succede? Intanto si abbandona il parcheggio, andando via insieme, ognuno con la propria auto. Trovato un posto dove appartarsi, di solito una coppia sale sulla vettura dell’altra per fare sesso, oppure si scende appartandosi fra i cespugli.

Le regole per coppie e single nei parcheggi

Le regole cambiano se si parla di quei parcheggi e di quelle coppie che accettano anche i single, per fare sesso a tre. Qui va specificato che esistono certi posteggi noti per aprire il gioco anche alle persone singole, ma non tutti i posti sono fatti per questo, quindi bisogna conoscerli.

In tal senso, il single non prende mai l’iniziativa e resta passivo, in attesa di essere scelto da una delle coppie presenti. I segnali da cogliere sono i soliti, dunque si parla delle frecce e dei colpi di abbaglianti.

La regola vuole il single tenersi con l’auto ad una certa distanza: non bisogna mai avvicinarsi troppo, né tanto meno scendere dalla vettura, se non arrivano dei cenni. Un po’ come avviene con lo scambio di coppie, la conferma definitiva di un “accordo” arriva sempre con un gioco di sguardi e di ammiccamenti fra i tre.

È importante che vi sia questo segnale, per avere la certezza di non andare incontro ad una figuraccia. Va poi detto che il gioco potrebbe accettare il terzo come spettatore, oppure concedergli di partecipare (in questo caso si parla di sesso a tre).

Pericoli del car sex per gli scambisti

Come avrai intuito da solo, il car sex e i posteggi pensati per gli scambisti non sono luoghi o modalità propriamente sicuri. Qui ovviamente viene a mancare il servizio di sicurezza che viene invece garantito nei locali, e si rischia parecchio in termini di privacy, oltre che di controlli da parte della polizia.

Il primo consiglio è di scegliere delle zone prive di prostituzione: purtroppo non è facile, perché molti parcheggi si trovano proprio in aree frequentate anche dalle prostitute. In quel caso, è ovvio che il pericolo di un controllo della polizia si fa molto più alto (anzi, è quasi scontato).

Un secondo pericolo è quello delle rapine: questi parcheggi sono spesso frequentati da ladri che si fingono coppie, e che fanno la posta alle auto in attesa di derubarle. Per evitare di incappare in questo pericolosissimo inconveniente, ti suggeriamo di organizzarti prima con una coppia, e di usare il parcheggio solo come luogo di incontro.

Da questo punto di vista, i siti web per scambisti sono canali ottimi per conoscere altri swingers e per poter fissare un appuntamento. Infine, considera che il fatto di essere in un posteggio non ti autorizza ad essere volgare o insistente. Se un’auto ha i fari spenti, è inutile e inopportuno lampeggiarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *