Community Management

formazione_webMarketing
Community Management
0

L’importanza della formazione (continua) nel web marketing

Parafrasando il titolo di una famosa commedia di Eduardo De Filippo, possiamo dire che nel mondo del web marketing la formazione non finisce mai.

Eh sì, il web marketing è materia multiforme che conosce cambiamenti quasi quotidiani. Dobbiamo rassegnarci (rassegnarci…): ci tocca studiare per tutta la vita.

Continuare a formarsi con lo stesso entusiasmo dei primi giorni, quando muovevamo i primi passi nel sbrilluccicoso mondo del marketing, è fondamentale. Attardarsi, restare indietro, può compromettere la nostra professionalità.

D’altro canto, la richiesta di formazione nel web marketing è sempre viva. Di recente infatti, ho tenuto un corso di Instagram Marketing a Lugano per la Digital Strategies Academy dell’amico Guglielmo Arrigoni e ho notato molto entusiasmo, anche perché, sorprendentemente, in Svizzera sono ancora parecchio indietro nonostante la recente “rivoluzione digitale”.

La formazione, quindi, è anche una grossa opportunità di lavoro per i professionisti più esperti, aspetto da non sottovalutare.

Le utilità nel formarsi sono diversi: eccone qualcuna, valuta tu quali sono le migliori per le tue esigenze.

Leggi di più
scuolacommunity2
Community Management
0

Scuola 2.0 verso la creazione di una community

I tempi cambiano ed anche istituti antichi come la formazione stanno in questo periodo ammodernandosi, per come possono, per venire incontro alla questione, di certo spinosa, della scuola 2.0 ovvero una scuola più improntata sul digitale e sempre più connessa con gli strumenti web.
Non si tratta soltanto di attrezzare gli istituti con device tecnologici di ultima generazione che stanno aumentando su tutto il territorio nazionale.

Trasformare in chiave digitale la scuola significa aprirla al mondo e alle famiglie, renderla più accessibile, promuoverne l’interazione fuori dall’orario scolastico con studenti e genitori, condividere on line i contenuti dell’istruzione. Questi sono poi gli obiettivi della cosiddetta “dematerializzazione”, sancita per legge dal Miur, che in quest’ottica ha disposto una serie di provvedimenti obbligatori tesi ad aumentare l’efficienza della scuola e la sua accessibilità, appunto.

Leggi di più
destination_marketing
Community Management
0

Come fare marketing territoriale e destination marketing, oggi!

Un tempo, fare marketing turistico era forse più semplice.

Quando non c’erano i social media, quando le recensioni su Booking erano solo un brutto sogno, quando finire su TripAdvisor non era motivo di ansia, per le cosiddette “strutture recettive” c’erano sicuramente meno complicazioni rispetto a oggi.

Tuttavia, se si vuole attuare una strategia di marketing di successo, non si può prescindere da content marketing, social media marketing e community management.

Questo fatto non dev’essere motivo di preoccupazione, anzi: i social media e il web rappresentano un’opportunità da sfruttare per qualunque tipo di struttura turistica, dal piccolo albergo all’hotel a 5 stelle.

Leggi di più
golia_italia
Community Management
1

Golia Italia, un successo di (IN) comunicazione

Che i canali social network siano una parte importante della strategia di comunicazione di ogni azienda, ormai è una cosa più che accertata sotto tutti i punti di vista. Condividere i valori del brand aziendale, le proprie campagne di engagement e sviluppare un legame con le persone che utilizzano o consumano i propri prodotti è sempre più importante.

Facebook, con i suoi 22 milioni di utenti (solo in Italia) è da sempre il social network d’eccellenza dove interagire con la propria audience e dove scovare nuovi potenziali “amici” con cui creare dei rapporti. Ho messo la parola “amici” tra virgolette non per sbaglio, ma perché come in tutte le cose esiste un risvolto negativo in questo potente mezzo di comunicazione.

Durante lo svolgimento di un’attività editoriale su una pagina Facebook aziendale, è pur sempre possibile commettere un errore, ed essere messi su una gogna pubblica in grado di far tremare anche i brand più autorevoli e stimati di questo mondo.

Leggi di più
cop_business
Community Management
0

COP le Community Online Private per il tuo business

Quando, generalmente, si parla di community online a tutti vengono in mente quelle pubbliche aperte al dialogo ed all’interscambio di relazioni. Eppure esiste un altro mondo della community che rimane più celato agli occhi dei più, sono le community più propriamente tecniche come quelle bancarie, assicurative e di trading. Queste community chiuse sono create per discutere in maniera più riservata ed attenta le dinamiche di un settore estremamente competitivo. In questo articolo parleremo di come creare la vostra persona COP (Community Online Private).

Leggi di più
card_gdo
Community Management
0

Community nella GDO: dalle carte fedeltà agli sconti online

Ebbene sì.

Anche la GDO ha bisogno di una strategia di community management.
Possibilmente, di un’ottima strategia, studiata da un professionista preparato.

La Grande Distribuzione Organizzata l’ha capito da un po': deve andare al di là del volantinaggio “a pioggia”, senza targetizzazione, e sfruttare le comunità online per creare relazioni col proprio cliente. O meglio: con i diversi tipi di cliente. Perché ogni cliente è diverso dall’altro e solo attraverso promozioni mirate e sconti basati sulle abitudini di acquisto si può parlare di “relazione col cliente” e “comunità”. Intercettare (come insegna il buon Motisi), analizzare i dati, capire gli interessi delle persone. Poi agire.
D’altro canto, anche per la GDO valgono sempre le regole auree del community management: ascolto, azione, dialogo.

Leggi di più
1 2 3 5