bambu
Strategie di Comunicazione
0

Cosa si fa con il bambù? Bene all’ambiente e al portafogli.

“Ma davvero con il bambù ci fanno i maglioni?” e sono anche morbidissimi.

“Ma davvero i germogli di bambù si mangiano?” e sono molto buoni e attualmente un po’ costosi.

“Ma davvero si può guadagnare con il bambù?” e molto più di quanto immagini.

Rispondo 3 volte sì e ti dirò di più, non solo. Mi sono avvicinata al progetto di Consorzio Bambù Italia e Vivai Onlymoso, capitanati dal Dott. Fabrizio Pecci Intervista , diverso tempo fa e man mano sono rimasta sempre più affascinata dalle potenzialità di questa NUOVA coltura.

Una graminacea estremamente rustica e bellissima che fa bene all’ambiente in quanto è fito-depurativa del terreno, indicata anche per i terreni soggetti a dissesto idrogeologico, rilascia circa il 35% in più di ossigeno dell’ambiente ed assorbe 5 volte l’anidride carbonica rispetto ad una normale foresta di alberi delle stesse dimensioni.

Non solo! Fa bene anche al portafogli grazie al progetto che ti presenterò fra poco e può costituire un importante balzo in avanti per il rilancio dell’economia soprattutto in campo agricolo, ma non solo.

Leggi di più
resume_scuola
Strategie di Comunicazione
0

Scuola e innovazione: ciò che devi sapere

La scuola è un tema che abbiamo preso a cuore per più di un intero mese portando alla luce la possibilità di innovare, comunicare meglio e crescere insieme.

Vi offriamo una raccolta di tutti i post del nostro blog che hanno trattato l’argomento dalla strategia al design, dal Social Media Marketing alla Customer experience.

Un viaggio virtuale attraverso le aule della scuola dove le persone, studenti, famiglie, insegnanti, sono sempre al primo posto.

Sei pronto a partire con noi?

Leggi di più
guest
Strategie di Comunicazione
5

A scuola: Includere Comunicando

Vi siete mai trovati nella situazione in cui, seduti ad un tavolo, tutti parlavano di un argomento che voi ignoravate totalmente, non avevate nulla da dire e in un attimo vi sentivate in una bolla di sapone, senza riuscire ad aprire la bocca ma con mille pensieri nella testa? Io sì.

Quando è capitato a me, mi sono sentita piccola come una formica e sarei voluta sparire, perché nessuno tentava di coinvolgermi, di dire quel qualcosa che mi avrebbe permesso di entrare nell’argomento. Ero sola, tristemente annoiata e rassegnata.

Si sentiranno così tutti quei bambini che hanno problemi a comunicare con i compagni a causa di una diversa lingua? Quelli che per imparare a scrivere hanno bisogno di aiuto, di tempo per leggere o di una guida costante per non rischiare di cadere, farsi male?

E’ un tema ostico quello dell’inclusione soprattutto se ci addrentriamo nel luogo, dopo quello familiare, che dovrebbe prendersene cura, favorirla e alimentarla: La Scuola.

Leggi di più
foto2educazionedigitale
Fotografia
0

Io ci metto la faccia. Aiutami ad Aiutare! Per una nuova Educazione Digitale

L’educazione digitale, visti gli accadimenti dell’ultimo periodo, è ormai divenuta un’emergenza per mettere al riparo da rischi e pericoli non solo i giovani ma anche genitori e educatori.

Ecco perché oggi ospito sul blog Rachele Zinzocchi che ha una proposta interessante ed etica che merita l’interesse di tutti. Lascio la parola a lei e anche io ci metto la faccia e la ringrazio per l’impegno e la professionalità.

Io ho deciso. Ci metto la faccia.

E Tu?

Leggi di più
scuolacommunity2
Community Management
0

Scuola 2.0 verso la creazione di una community

I tempi cambiano ed anche istituti antichi come la formazione stanno in questo periodo ammodernandosi, per come possono, per venire incontro alla questione, di certo spinosa, della scuola 2.0 ovvero una scuola più improntata sul digitale e sempre più connessa con gli strumenti web.
Non si tratta soltanto di attrezzare gli istituti con device tecnologici di ultima generazione che stanno aumentando su tutto il territorio nazionale.

Trasformare in chiave digitale la scuola significa aprirla al mondo e alle famiglie, renderla più accessibile, promuoverne l’interazione fuori dall’orario scolastico con studenti e genitori, condividere on line i contenuti dell’istruzione. Questi sono poi gli obiettivi della cosiddetta “dematerializzazione”, sancita per legge dal Miur, che in quest’ottica ha disposto una serie di provvedimenti obbligatori tesi ad aumentare l’efficienza della scuola e la sua accessibilità, appunto.

Leggi di più
scuolamarketing
Fotografia
0

Marketing per la scuola: un piccolo compito a casa

Le campagne pubblicitarie che si occupano di proporre al pubblico articoli per la scuola di vario genere, sono molte ed hanno lo scopo di invogliare genitori e ragazzi a propendere per una marca piuttosto che per un’altra. Naturalmente i fattori determinanti che influiscono sulla decisione degli acquirenti sono molti e ben studiati a tavolino dagli esperti di marketing per essere il più efficaci possibile a seconda del target a cui si rivolgono. Osservando le strategie di mercato delle più famose aziende che trattano articoli per la scuola, possiamo notare come esistano principalmente due categorie di pubblico a cui esse cercano di arrivare tramite metodologie differenti.

Leggi di più
1 2 3 30